12/07/2021

Final Four amare per il CUS Politecnico Milano: la promozione sfuma in semifinale contro Verdello

Finisce a un passo dal sogno l’avventura nei playoff della Serie D del CUS Politecnico Milano. 

A Gussago (BS), gli uomini di coach Lorenz Di Benedetto cedono nelle semifinali contro Verdello, vedendo così spezzato il desiderio della promozione in Serie C Silver.

Il punteggio finale sorride ai nostri avversari del Basket Verdello, che escono dal campo con la vittoria per 69-62 e soprattutto con il pass per la finalissima che vale la promozione. «La squadra sicuramente è mancata in fase di impostazione e gestione a lungo termine – spiegano dal CUS Politecnico -. Sicuramente abbiamo sentito la pressione e la modalità del dentro-fuori non valorizza quello che è stato il percorso della squadra in tutto il campionato però, ahinoi, questa è la modalità ed è giusto che sia così. Onore al merito ai ragazzi di Verdello che hanno giocato una delle loro migliori partite, gestendola fino in fondo, standoci addosso e non mollando un solo secondo, né in difesa né in attacco. Non ci siamo mai staccati dal +8 e loro sono stati veramente bravi a tenere botto». 

Resta l’amaro in bocca per il CUS Politecnico, ma non tutto è perduto: «Aspettavamo una partita così da tanto tempo, abbiamo aspettato che arrivasse il nostro momento e quando poi ci siamo trovati nella situazione è mancata probabilmente un po’ di solidità e di mentalità: ci siamo adattati troppo al loro gioco. È un’occasione mancata, ma non un’occasione persa perché avremo la possibilità di riprovarci l’anno prossimo».