05/07/2021

Week end di vittorie per il CUS Milano / Canottieri San Cristoforo al Festival dei Giovani di Varese

Si è svolto a Varese il Festival dei Giovani, la più bella manifestazione remiera che esista perché dà la possibilità di mettersi in gioco alle più giovani e ai più giovani canottieri italiani appartenenti alle categorie Allievi e Cadetti, dai 10 ai 14 anni.Si tratta di coloro che tra qualche anno forniranno le nuove leve per l'agonismo e la partecipazione alle manifestazioni internazionali come le Olimpiadi, anche se ci sarà una certa dispersione: oggi a Varese sono in 3000, domani andranno avanti solo i più forti e determinati e coloro che sapranno cogliere la bellezza dello sport del canottaggio oltre il semplice aspetto agonistico.

Il CUS Milano / Canottieri San Cristoforo ha presenziato con la squadra allenata da Ugo Lamberini, coadiuvato da Davide Masé e da Enzo Baglieri nella sua più nobile veste: quella di papà oltre che accompagnatore ufficiale della spedizione.
Nella prima giornata di gare medaglia d'oro per Edoardo Bocca, medaglia d'argento per Loris Colzada e sesto posto per Giorgio Baglieri, tutti in singolo 7,20 nella categoria Allievi B2 maschile.

Nella seconda giornata ancora un argento per Loris Colzada ed Edoardo Bocca nel Doppio Allievi B2: i nostri ragazzi perdono l’oro per pochi centimetri e poca “cattiveria” sul finale.
Infine nella giornata conclusiva Edoardo Bocca e Loris Colzada si riscattano e dimostrano tutto il loro potenziale in una splendida prestazione insieme a Giorgio Baglieri ed Elia Maniscalco (Tritium) nella regata in 4 di coppia.
L’equipaggio misto porta i colori di Cus Milano/Canottieri San Cristoforo sul gradino più alto del podio imponendosi su avversari molto più solidi fisicamente con tecnica e tenacia e una progressione straordinaria negli ultimi 250 metri.
La presenza di questi giovanissimi campioni  nobilita il lavoro fatto dalle due società sotto la guida esperta di Ugo Lamberini, a fianco dei veterani della squadra master guidata da Elia Luini.
Un grosso applauso ai componenti di questa spedizione che rientra a Milano con 4 medaglie: due d'oro e due d'argento.