02/12/2019

CUS Milano per il gemellaggio Indianapolis - Monza

Nell’ultima settimana CUS Milano ha avuto il piacere di organizzare alcuni appuntamenti, nell’ambito di un progetto di scambio culturale organizzato dai gemellati Comuni di Monza e Indianapolis, per sei studenti universitari di Sport Management e Sport Marketing della Marian University negli Stati Uniti.

La prima tappa del soggiorno degli ospiti d’oltre oceano è stata la visita guidata al museo storico del marchio Alfa Romeo ad Arese. Con i suoi sei piani di storia il museo ha permesso agli studenti di scoprire non solo il legame tra passato, presente e futuro di un marchio straordinario raccontato attraverso le sue vetture, la tecnologia, lo stile e le grandi imprese nelle competizioni automobilistiche, ma anche di un pezzo di storia italiana di cui Alfa Romeo è parte. Il giorno successivo i sei studenti hanno potuto visitare due degli impianti sportivi di punta per quanto riguarda l’attività sportiva universitaria a Milano: il nuovissimo Bicocca Stadium dell’Università degli Studi di Milano – Bicocca e la casa dell'atletica il XV Aprile.

Per far conoscere loro alcune interessanti iniziative universitarie milanesi, i ragazzi sono stati ospiti in Radio Statale, la webradio dell’Università degli Studi di Milano. In un’edizione speciale sulle frequenze della radio dell’ateneo, i giovani studenti hanno raccontato la loro esperienza sportiva americana, con la possibilità di fare un interessante confronto tra due realtà così differenti, ma così vicine. Il podcast della puntata radio è disponibile a questo link: cliccare qui. Nell’ottica di uno scambio culturale non poteva mancare, infine, la visita alla redazione del quotidiano più venduto in Italia: la Gazzetta dello Sport. I ragazzi, guidati dal caporedattore della sezione motori Gianluca Gasparini, hanno avuto la possiiblità di visitare la sede i cui ogni giorno viene scritto e impaginato il giornale. Curioso il ‘fuoriprogramma’ con il direttore responsabile della Gazzetta Andrea Monti che si è intrattenuto con la delegazione di Indianapolis per conoscerli e passare qualche minuto con loro.