29/11/2019

CUS Milano presente a ‘Lo sport oltre lo Sport’: Milano, Cortina e l’Italia verso le Olimpiadi 2026

Di Nicolò Gelao

I luoghi dello sport in una città che cambia. Era presente anche il CUS Milano con il suo presidente Alessandro Castelli al primo incontro ‘Lo sport oltre lo sport’, serie di appuntamenti promossi da ‘Il Foglio’ dopo l’assegnazione delle Olimpiadi Invernali 2026 al capoluogo lombardo e alla città veneta di Cortina.

I vertici italiani dello sport si sono incontrati nella sala riunione del CONI a Milano per confrontarsi e creare una rete che nei prossimi 8 anni permetta di arrivare pronti al grande appuntamento a cinque cerchi. Una mattinata di confronto e di interventi illustri quali quello del presidente del CONI Giovanni Malagò. Il numero uno del CONI nel suo intervento ha anche trattato il tema degli impianti sportivi universitari, augurando un buon lavoro al nuovo presidente del CUSI Antonio Dima.

Presenti in sala diversi esponenti dello sport nazionale e meneghino: da Filippo Tortu (primatista100 metri piani) a Fabio Pagliara (segretario generale Fidal), passando per Andrea Abodi (presidente Credito Sportivo), Bruno Cattaneo (presidente Fipav), Riccardo Ferri (FC Internazionale) e Angelo Carbone (responsabile settore giovanile AC Milan). Il tema degli impianti in una città che cambia è stato inoltre trattato insieme alle autorità politiche, grazie alla partecipazione dell’assessore allo Sport della Regione Lombardia Martina Cambiaghi e di Iacopo Mazzetti, dell’assessorato allo Sport del Comune di Milano.