09/11/2018

#CMU18_19 Statale Bianca parte col piede giusto

08/11/2018, Centro Sportivo Crespi – CMU Basket

Foto di Sara Bozoglu

FORMAZIONI 

StTATALE BIANCA: Locatelli, Marchesi, Cazzaniga, Cantarella, Datteo, Checchin, Sapini, Bellotti, Grossi, Caiati, Fiorani, Romanelli.
All. Facchinetti.

CATTOLICA: Binaghi, Boccolini, Canali, Corazza, Lagger, Longo, Lorenzi, Maspero. All. Meroni.

 Con la sfida Statale Bianca-Cattolica, a concludere la prima giornata di gare, la Winter Cup 2018-19 di basket maschile si gioca subito una carta importante nell'ottica campionato. Guardando le meglie rosse e bianche danzare sul linoleum del Crespi non si può fare a meno di pensare alla finale di Top League dell'anno passato, nonostante entrambe le squadre abbiano portato in campo una prestazione un po' acerba, dettata soprattutto da una preparazione non ancora conclusa e dall'assenza di diversi giocatori. Nulla di fatto nei primi minuti di gara: tanti falli, nessun canestro. Fra l'imprecisione generale i possessi si alternano senza risultato. Neanche dalla lunetta i tiri centrano il bersaglio e per vedere un pallone entrare nel canestro bisogna aspettare sei minuti e un tiro da tre di Cazzaniga per il vantaggio di Statale. Cattolica risponde con Corazza dalla lunetta, che però sfrutta l'occasione solo a metà. Parziale di 3-1, dopodichè Statale avanza praticamente solo a triple firmate rispettivamente da Cazzaniga, Bellotti e Fiorani. Fine del primo quarto sul 15-4.

Ancora avaro di canestri, il secondo quarto è comunque più movimentato del primo. Iniziano ad ingranare Fiorani per Statale, che con un canestro magico sembra prendere le misure, e Lorenzi per Cattolica, indaffarato in entrambe sia in fase difensiva che offensiva. Fra gli alti e bassi della partita Statale è la squadra che malgrado tutto si mostra più organizzata e compatta, riesce a costruirsi una buona assicurazione di dieci punti sugli avversari e si presenta alla sirena lunga sul parziale di 27-17. Il distacco rimane praticamente invariato per tutto il terzo quarto, con Statale più lucida in attacco e brava a fare suoi diversi rimbalzi sotto il canestro avversario. Caiati e Fiorani iniziano a sbizzarrirsi e insieme a Bellotti inaugurano una serie positiva che aggiunge otto punti al vantaggio statalino. L'ultimo quarto non riserva sorprese, la partita procede sul binario già segnato e la tensione agonistica si allenta minuto dopo minuto. L'iniziativa rimane nelle mani delle maglie bianche fino a che i giochi non si chiudono sul 58-36.

Migliori in campo

Davide Cazzaniga, Statale: aggressivo sui rimbalzi, scuote tutti con la prima tripla e i suoi tiri migliorano col minutaggio.

Alessio Matteo Canali, Cattolica: gestisce il gioco e cerca di dare movimento alla squadra.

Voci dal campo

Simone Facchinetti, allenatore Statale: "Partita non bella, i primi minuti hanno lasciato a desiderare. Dal nostro punto di vista dobbiamo migliorare l'attacco: ci siamo allenati insieme solo due volte e deve ancora venire fuori il potenziale offensivo. Come prima partita va bene. Obbietivo della Winter Cup? Vincerla".

Alessio Meroni, Allenatore Cattolica: "Abbiamo giocato male: eravamo molto fermi ed indecisi sul da farsi. Abbiamo pagato la coesione degli avversari e il loro gioco. Oggi è stato l'esordio per più della metà della squadra, sono fiducioso per il proseguo della stagione. In questa Winter Cup l'obbiettivo è riuscire a fare squadra per arrivare poi pronti alla seconda parte della stagione".

Tabellino:

STATALE BIANCA -CATTOLICA 58 - 36 (15-4; 27-17; 44-25)

Arbitro: Lomasto