#CMU 19_20 Al Forum quaranta minuti non bastano: Statale Verde supera Cattolica all'overtime

7/11/2019 Cattolica – Statale verde

Forum di Assago

Articolo di Matteo Zavattoni

Foto di Paolo Gentili 

 Formazioni

 

Cattolica: Bononi, Boscarino Tigrati, Canali, Castagna, Corazza, Dedé, Gnan, Maspero, Robert, Toscano,Villa, Zaccardi

All: Meroni

Statale verde: Lai, De Iaco, Valentini, Antoniacomi, Panzolli, Antonucci, Coradeschi, Pacenti, Stefanelli, Gherardi, Bolondi, Gronchi

All: Sorrentino

 

La Winter Cup dei CMU va in scena al Mediolanum Forum d’Assago. Le prima due squadre a sfidarsi sul parquet del Forum sono Cattolica e Statale verde. Le due squadre danno vita a una partita combattuta che si risolverà solamente all’overtime, decretando la vittoria di Statale Verde. Il primo quarto comincia con due canestri dalla media di Antenucci, parziale di 6-1 per Statale. Coach Meroni è costretto a chiamare subito un timeout per fermare l’emorragia. I rossi rientrano in campo con la giusta motivazione, macinano punti e con un gran jumper di Corazza riacciuffano Statale e si portano in vantaggio per 7 a 6. Cattolica cerca di allungare le distanze con una tripla di Castagna. 11 a 6 Cattolica. Il primo quarto termina 13 a 11 per i ragazzi in rosso. Il secondo quarto ricomincia con la Cattolica che spinge sull’acceleratore, Maspero penetra in area, assorbe il contatto del difensore e segna 2 punti. I verdi alzano l’intensità della difesa, Valenti intercetta un passaggio, corre in contropiede e in uno contro zero, appoggia la palla a canestro. Cattolica soffre il colpo e si fa rimontare, i verdi segnano due canestri di fila e pareggiano la partita. 18-18.Da questo momento in poi la partita si gioca punto a punto. Dedé di Cattolica, si carica la squadra sulle spalle e segna due canestri consecutivi. Dall’altra parte, il numero 15 Pacenti risponde con una tripla e un gioco da due punti. Le squadre vanno a riposo sul punteggio di 30-28 Statale.

Il terzo quarto riprende con Statale che tenta di prendere le distanze, Antenucci si dimostra una sentenza dalla lunga distinza, tripla e massimo vantaggio per i verdi, 38-32. Cattolica non demorde, alza la difesa e recupera molto rapidamente lo svantaggio accumulato, 41-41. Toscano firma il canestro del sorpasso Cattolica 42-43. Il terzo quarto finisce 48-52 per Cattolica, che segna allo scadere con un fantastico lay up. Nel quarto periodo i verdi riacciuffano Cattolica e si giocano gli ultimi 8 minuti della partita punto a punto. Il finale è da cardiopalma, a un minuto dal termine Antenucci ruba una palla sanguinosa e appoggia facile a canestro, 64-63 Statale. A 15 secondi dal termine i verdi hanno la possibilità di portare a 3, i punti di distacco da Cattolica, ma Stefanelli fa uno su due ai liberi. Cattolica ha quindi 11 secondi per provare a pareggiare la partita. Sul punteggio di 65-63, Corazza fa saltare i difensori e segna allo scadere, si va all’overtime. Il tempo supplementare vede entrambe le squadre in bonus, i minuti restanti si giocano sulla linea del tiro libero. La maggior precisione, dalla linea dei 4 metri decreta la vittoria di Statale, per 69-66.

Migliori in campo:

Dedé, Cattolica: Trascinatore di Cattolica, implacabile nelle penetrazioni a canestro, si prende la maggior parte dei falli di Statale.

Antenucci, Statale verde: Giocatore completo: tira da tre, dalla media e difende. E’ sua la rubata di fine quarto quarto che poteva chiudere definitivamente la partita.

 

Voci dal campo:

Meroni, Cattolica: “La partita è iniziata sin da subito in maniera distratta. La partita si è decisa con gli episodi, dettati da distrazioni, poca concentrazione. Questo l’abbiamo pagato”.

Sorrentino, Statale verde: “Contentissimi per la vittoria. Abbiamo giocato una partita tosta. Non siamo stati condizionati dal Forum e dalla voglia di far bene” .

 

Tabellino

CATTOLICA 66 - 69 STATALE VERDE (13-11, 28-30, 52-48, 65-65, OT 66-69)

Arbitro: Zambolin