#CMU18_19 Statale Verde supera Bicocca e rimane imbattuta

13/11/2018, Centro Sportivo Crespi – CMU Basket

Articolo di Angelo Tassinari
Foto di Sara Bozoglu

Formazioni

STATALE VERDE: Brunati, Dazzo Corrà, Diamante, Galasso, Gelmini, Lai, Mero, Pacenti, Panzolli, Ricci, Stefanelli, Tronti. All: Testa

BICOCCA: Balsamo, Bianco, Govi, Lazzarino, Maghini, Mango, Renis, Reprima, Riva, Sommariva. All: Brinati

La seconda giornata del campionato maschile di basket si apre con la vittoria della Statale Verde, che riesce ad avere la meglio su una mai doma Bicocca al termine di un avvincente battaglia punto a punto senza esclusione di colpi.
L’avvio è contratto e, dopo i due punti facili di Stefanelli, le due squadre faticano a trovare varchi nelle solide difese avversarie con conseguenti tiri difficili e palle perse banali. Riva prova a dare la scossa con la tripla, Govi ne mette altri due in penetrazione, mentre gli uomini di coach Testa continuano a litigare con il ferro. Stefanelli rompe il digiuno dei suoi con 2 liberi segnati anche se è ancora la Bicocca a provare a scappare con un altro parziale di 5-0 ad opera degli stessi Govi e Riva. La Statale però non ci sta, aumenta l’intensità difensiva e chiude avanti il primo quarto grazie a 5 punti consecutivi di Gelmini e alla tripla di Panzolli (12-11).

Nella prima parte di seconda frazione la Statale prova a fare la partita, ma le difese dominano e si segna pochissimo. Solo Lai riesce a infilare la sfera nel cesto dopo una palla recuperata grazie all’ennesima super difesa statalina. Bicocca ritorna a segnare un canestro dopo una lunga attesa  grazie a Renis, anche se sono gli avversari a tentare una piccola fuga in chiusura di quarto, fermata in parte dall’ingenuo fallo su tiro da 3 di Galasso a 1 secondo dalla pausa (22-15).
Dopo l’intervallo lungo sale in cattedra Renis che riporta sotto la sua squadra con 7 punti consecutivi intervallati solamente dal canestro di Stefanelli, l’unico a provare a respingere l’assalto degli avversari. L’ultima parte del terzo quarto infatti è interamente di marca bicocchina, con il solito Renis prima e 5 punti di Sommariva poi, che regalano il primo vantaggio ai ragazzi oggi allenati dal capitano Mango (37-31).
L’ultimo periodo inizia con il botta e risposta tra Stefanelli (4 punti) e due giocatori avversari (Mango e Balsamo), prima che la tripla del pareggio di Lai costringa la Bicocca al time-out. Stefanelli è indemoniato e recupera due palloni regalando l’assist a Diamante e segnando da due con fallo subito. Bicocca però è viva e segna da 3 con Maghini, anche se Gelmini segna 9 punti nei rimanenti 6 minuti di gioco che respingono definitivamente gli ultimi tentativi di rientro avversario chiudendo i giochi. Vince la Statale 51-42 e rimane a punteggio pieno, mentre la Bicocca resta in attesa della prima vittoria stagionale.

Migliori in campo

Stefanelli Pietro, Statale: trascinatore assoluto della sua squadra, lotta su ogni palla e contribuisce al parziale decisivo.

Renis Dario, Bicocca: riporta in partita da solo la sua squadra nel terzo quarto, tenendola a galla finchè può nel finale.

Voci dal campo

Gianluca Mango, capitano Bicocca: “oggi purtroppo eravamo senza allenatore e nelle partite punto a punto questa mancanza la paghi perché servono due occhi in più dalla panchina che ti permettano di fare le scelte giuste. Ci è mancato questo perché nel terzo quarto eravamo rientrati e andati a sopra di 4 punti.”

Alberto Testa, allenatore Statale: “è stata tosta perché Bicocca è una delle favorite sempre e siamo stati bravi perché siamo entrati subito in partita senza regalare il primo quarto come nella partita scorsa. Sono molto contento dei progressi difensivi e del contributo da parte di tutti, come dimostra il fatto che il break decisivo è arrivato con giocatori partiti inizialmente dalla panchina.”

Tabellino

STATALE VERDE-BICOCCA 51-42 (12-11; 22-15; 27-31)