07/06/2019

#CMU18_19 Statale Bianca è in finale dopo un super derby!

06/06/2019 - C.S. San Raffaele - CMU Basket Maschile Semifinale Playoff

Articolo di Alessandro Rossi
Foto di Paolo Gentili --> PhotoGallery

Formazioni:

STATALE BIANCA: Bianchini, Marchesi, Guneri, Checchin, Faienza, Gagliotti, Bellotti, Grossi, Caiati, Ravanini, Fiorani, Andrenacci. All. Facchetti

STATALE VERDE: Agnolin, Antoniacomi, Galasso, Gelmini, Lai, Mero, Pacenti, Stefanelli, Tronti. All. Testa

Nella semifinale odierna si affrontano le due squadre dell’Università degli Studi di Milano, in un derby che vale la finale del campionato di Top League.
L’inizio di partita vede subito un break importante da parte di Statale Bianca, che si porta sul 14-1: in questo frangente di gara sono decisive le giocate di Bellotti (Statale Bianca) e i vari errori al tiro dalla parte di Statale Verde. Una tripla di Lai (Statale Verde) e il 4/4 ai liberi di Antoniacomi (Statale Verde) permettono alle casacche verde di recuperare parzialmente lo svantaggio, con il primo periodo che si conclude sul 26-16 in favore di Statale Bianca.
Il secondo quarto è ancora importante per Statale Verde che, per merito di alcune palle rubate e due canestri in rapida successione di Lai, si riporta sul 33-27, con un parziale di 11-7. È sempre Lai (Statale Verde) il protagonista momentaneo, segnando una bomba da fuori che vale il 38-31 per Statale Bianca. Dalla parte dei bianchi decide allora di salire in cattedra Bellotti, che porta la sua squadra a chiudere il quarto con il punteggio di 42-34 per Statale Bianca.



Al
rientro dalla pausa lunga, è Stefanelli (Statale Verde) a creare problemi sotto canestro, con Statale Bianca spesso costretta al fallo: tuttavia, il giocatore dei verdi è poco preciso ai liberi. Un canestro e conseguente tiro libero trasformato da Gelmini (Statale Verde) porta la sua squadra al minimo svantaggio (47-42). Da questo momento i bianchi iniziano ad essere più grintosi a rimbalzo: questo, insieme ad una tripla di Fiorani e alla precisione ai liberi di Ravanini, consente a Statale Bianca di creare un altro break (57-44). La fine di terzo quarto termina con diverse palle perse da una parte e dall’altra, complice il caldo e la stanchezza che le due squadre iniziano a sentire (62-52).
L’ultima frazione di gioco si inaugura con i tiri di Ravanini che, sul 66-52 in favore di Statale Bianca, costringono coach Testa (Statale Verde) a chiamare time-out. Ma Ravanini sembra in grande spolvero e, con una tripla, porta Statale Bianca al massimo vantaggio (71-54). Gelmini (Statale Verde) vuole comunque concludere bene il suo campionato, e prova ad insidiare la difesa di Statale Bianca. La seconda semifinale dei campionati universitari vede uscire vincente Statale Bianca (79-65).
La finale di Top League sarà dunque Statale Bianca-Cattolica, che si contenderanno il torneo nella giornata conclusiva dei campionati: appuntamento il 15 giugno al PalaCUS all’Idroscalo!

Migliori in campo

Alessandro Ravanini, Statale Bianca: Nel terzo quarto, nel momento di difficoltà della sua squadra, consente a Statale Bianca di creare il break che si rivelerà decisivo per l’esito della partita. Alcuni tiri nel quarto quarto, insieme ad una tripla, decretano la possibilità di giocarsi il trofeo dei campionati a Statale Bianca.

Sergio Gelmini, Statale Verde: Gioca a buoni livelli per tutta la partita. Nel quarto quarto è l’ultimo della sua squadra a mollare, segno della grinta che il giocatore mette sempre in campo.

Voci dal campo

Simone Facchetti, Allenatore Statale Bianca: “È stato un derby molto bello, giocato ad alto livello. Adesso testa a Cattolica, sapendo che sarà una partita molto difficile, ma noi ci proveremo ugualmente”.

Alberto Testa, Allenatore Statale Verde: “Sapevamo che era una partita complessa, ma la partenza ad handicap non ci ha sicuramente aiutato. Peccato che quando siamo arrivati vicini nel punteggio non siamo poi riusciti a concretizzare quanto di buono avevamo fatto. Oggi eravamo in numero contato, e anche questo non ci ha aiutato troppo. Riguardo la stagione, sono molto contento delle prestazioni che hanno sempre offerto i ragazzi”.

Tabellino

Statale Bianca 79 - 65 Statale Verde (26-16, 42-34, 62-52, 79-65)

Arbitro: Aly