11/02/2019

Canottaggio: il Team Master del CUS Milano tra i protagonisti alle regate di fondo di Torino

Lo scorso weekend si è svolta a Torino la “D’Inverno sul Po”, manifestazione remiera di fondo sulla distanza di 5.000 metri che anno per anno acquista sempre di più una dimensione internazionale attirando oltre le società di ogni parte d’Italia anche equipaggi provenienti da Francia, Germania ed altri paesi d’Europa, cui quest’anno si è aggiunta una delegazione degli Emirati Arabi.
Il CUS Milano ha partecipato col proprio Team Master guidato con competenza e spirito amichevole dal grande Elia Luini, protagonista tra gli atleti azzurri in ben quattro Olimpiadi.
In termini di risultati i nostri portacolori sono rientrati a Milano con una medaglia d’oro, conquistata da Matteo Ciapparelli e Fabio Sai nel Due senza maschile e due medaglie d’argento che hanno premiato Simone Noggler e Roberto Visioli nel doppio maschile cat. “A”, nonché le ragazze del Quattro di coppia femminile cat. Under 43: Ivana Babic, Clara VallettaEllen Bartolo e Emmanuela Anderle.



Quest’ultima medaglia è carica d’amarezza, in quanto le nostre atlete hanno subito un  arrembaggio da parte di un’imbarcazione rivale subendo la rottura di un remo vedendosi così costrette a concludere la regata remando in tre: senza questo sfortunato incidente certamente avrebbero tentato l’assalto al podio più alto.
In evidenza gli altri equipaggi che, pur senza entrare in zona medaglia, hanno comunque profuso impegno, entusiasmo e buoni riscontri cronometrici, dai più giovani agli over 54.
Con la regata di Torino si chiude la prima fase della stagione agonistica dedicata al fondo e i nostri atleti d’ora in avanti dovranno affinarsi sulla velocità in vista delle regate da 1.000 metri che culmineranno a luglio con i Campionati Italiani di Ravenna.